È stato pubblicato il bando Erasmus+ per l'assegnazione di borse di studio per la mobilità europea nell'a.a. 2018/2019.

 

Il Programma Erasmus+ offre l'opportunità di effettuare un soggiorno all'estero, da un minimo di 3 fino ad un massimo di 12 mesi per ciascun ciclo di studi (I, II e III), presso un Istituto partner con il quale l'Università degli Studi dell'Aquila abbia stipulato un Accordo interistituzionale.

 

La mobilità dovrà essere svolta in un Paese partecipante al Programma diverso dal Paese dell’Università di appartenenza e dal Paese di residenza. 

 

Tale mobilità consente agli studenti di seguire corsi di studio (anche combinati con un periodo di tirocinio) o preparare la tesi di laurea, usufruendo delle strutture universitarie e ottenendo il riconoscimento degli esami sostenuti all’estero, o dei corsi frequentati, senza pagare le tasse di iscrizione presso l’Istituto ricevente.

 

A tal fine l'Università degli Studi dell'Aquila eroga ogni anno borse di mobilità sulla base del finanziamento dell’Unione Europea. Tale erogazione, però, è sempre subordinata all’effettiva assegnazione all’Università degli Studi dell’Aquila dei fondi da parte dell’Agenzia Nazionale. Nel caso in cui l’Agenzia Nazionale attribuisse all’Università degli Studi dell’Aquila un finanziamento per la mobilità studenti 2018/2019 inferiore a quello sufficiente a coprire tutte le mensilità assegnate, l’Università si riserva di introdurre criteri ulteriori per ridefinire l’attribuzione delle borse di studio agli studenti risultati idonei.

 

La domanda dovrà essere consegnata entro il 19.02.2018 secondo una delle seguenti modalità:

  • o per posta (non farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo: Università degli Studi dell'Aquila, Ufficio Relazioni Internazionali, Via Giovanni Di Vincenzo 16c, 67100 L'Aquila
  • o personalmente all'URI, durante l'orario di sportello (lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12,30 e martedì dalle ore 14,00 alle ore 17,00)
  • o tramite PEC al seguente indirizzo: protocollo@pec.univaq.it

 

Consulta il bando e la documentazione allegata nella sezione dedicata del portale Univaq.