Fondata nel 1288, per volere di Pietro da Morrone, incoronato papa Celestino V nel 1294 e per celebrare il ventennale della battaglia dei Piani Palentini, Ha la dignità di basilica minore. La basilica ha vissuto i terremoti del 1703 e del 2009. Famosa per il giubileo aquilano, il più antico giubileo al mondo, con una serie di manifestazioni che si susseguono durante la settimana antecedente all'apertura della Porta Santa. La Perdonanza è oggi la maggiore e la più importante delle feste cittadine e richiama turisti e religiosi da tutto il mondo. La basilica è situata su di un promontorio, detto Collemaggio, appena fuori la cinta muraria dell'Aquila, nei pressi di Porta Bazzano. È posta a coronamento di un vasto piazzale verde che le fa da sagrato, collegato alla città mediante il monumentale Viale di Collemaggio.

A partire dalla fine del 2017, sono stati finalmente conclusi tutti i lavori di ristrutturazione. Collemaggio è stata gravemente danneggiata durante l'intenso sisma del 2009. Adesso però, è nuovamente possibile visitare la basilica in tutta la sua bellezza e maestosità!